Giro della più grande isola del Mediterraneo

Trapani

Trapani è la capitale della provincia più occidentale della Sicilia. Non è il paese più turistico dell’isola, con un centro storico senza straordinarie meraviglie, ma la sua atmosfera è piacevole, con le sue facciate barocche e antiche chiese (leggi l’articolo sulla visita a Trapani).
Nelle vicinanze si estendono bellissime saline con la loro riserva naturale, la città di Erice è arroccata pochi chilometri a est, e al largo si trovano le Isole Egadi.

Questa città marittima situata sulla costa occidentale dell’isola conta 67.000 abitanti (2019). È segnato da un’influenza storica araba, di cui la gastronomia ha ereditato il cuscus. La pesca è l’attività essenziale, con il suo mercato del pesce che si tiene nel porto ogni mattina.

trapaniÈ anche il punto di partenza per l’arcipelago delle Egadi a pochi chilometri dalla costa e per la ben più lontana isola di Pantelleria.

Storia

Si dice che Trapani sia stata fondata nel XIII secolo a.C. dagli Elimi, fu un importante porto fenicio e fu sotto l’influenza punica dall’VIII a.C., rimanendo a lungo alleata di Cartagine. Nell’antichità era chiamata Drepanum (che significa “falce” in greco), forse per la sua particolare forma con il suo arco di terra che separa due mari. Era il porto della vicina città di Erice, sulla collina ad est.
La città decadde dopo l’occupazione romana, poi vide una successione dei vandali, bizantini e musulmani a partire dal IX secolo. Con questi la città e la sua attività marittima si svilupparono di nuovo. La gastronomia locale si ricorda questa epoca con il cuscus tradizionale.
I Normanni vi si stabilirono nell’XI secolo, poi gli Aragonesi svilupparono il commercio del sale, del corallo e del tonno in scatola. Trapani fu anche un passaggio per i crociati.

adsensefeed

Gastronomia e tradizioni

A luglio si tiene la rassegna gastronomica Stragusto, un incontro internazionale di street food. La Pasqua è molto popolare lì, con la grande Processione dei Misteri il Venerdì Santo e il giorno successivo.

Mangiamo pesce in varie forme, arrosto, fritto, al forno o in zuppa. Il piatto tipico è il tradizionale cuscus, di origine araba, con la sua semola al vapore e il brodo di pesce. In particolare si consuma il tonno.
Mangiamo anche pasta al pesto, contorto a base di pomodoro, aglio e basilico.

Cartina

Categoria Trapani

  • Visita di TrapaniVisita di Trapani
    Scoperta dei principali palazzi, piazze, chiese di Trapani, nel suo centro storico e dintorni. Visita e monumenti Il centro storico di Trapani è costituito da strade pedonali molto belle, con la Via ...
  • Alberghi a TrapaniAlberghi a Trapani
    Hotel e alloggi a Trapani e dintorni in Sicilia. Appartamenti, bed and breakfast e agriturismi.
  • Dintorni di TrapaniDintorni di Trapani
    Destinazioni siciliane attorno a Trapani, tra cui Erice a 10 km sulle alture, le Isole Egadi al largo, Marsala a sud, o il Golfo di Castellammare e l’antica Segesta ad ...

Informazioni

Siti esterni

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Destinazioni

Articoli a caso

  • Isole EgadiIsole Egadi
    Le Isole Egadi, conosciute nell’antichità con il nome latino Aegates, sono un …
  • Dintorni di PalermoDintorni di Palermo
    Le destinazioni siciliane più vicine a Palermo, anzitutto con Monreale e la …
  • Alberghi in PantelleriaAlberghi in Pantelleria
    Alberghi sull'isola di Pantelleria, a sud della Sicilia. Alloggio in paese, camere, …
  • Mappa di AgrigentoMappa di Agrigento
    Carte interactive d'Agrigente, la Vallée des Temples, les sites antiques.
  • Nei dintorni di MessinaNei dintorni di Messina
    Milazzo Città costiera da cui si possono raggiungere le Isole Eolie, nota …