Giro della più grande isola del Mediterraneo

Articoli con tag Siti Unesco

Villa romana del Casale

A pochi chilometri dal centro di Piazza Armerina, la Villa Romana del Casale è una splendida villa antica famosa per i suoi pavimenti con mosaici policromi, considerati i più belli e meglio conservati nel suo genere. È iscritta al patrimonio mondiale dell’Unesco. Origini e storia Questa villa romana risale alla corrente del IV secolo d.C. […]

Isole Eolie

Al largo della Sicilia nord-orientale, nel mar Tirreno, l’arcipelago delle Eolie conta sette isole sorelle vulcaniche, dalla forte personalità, che emergono dalle onde di un blu intenso, alcune delle quali ancora attive, fumano regolarmente come Vulcano, o scoppiano a intervalli regolari come Stromboli. Descrizione Le Isole Eolie esercitano da sempre un fascino immenso sui viaggiatori, […]

L’Etna

Etna 2015

Descrizione L’Etna è un vulcano attivo, il più alto della Sicilia, che raggiunge oggi 3323 metri di altitudine. In teoria, non rappresenta una minaccia “imminente” per le popolazioni. Perché da un lato non essendo esplosivo, non disperde nubi di cenere, e dall’altro, ci vogliono settimane perché le colate laviche riempiano i crateri attuali prima di […]

Necropoli di Pantalica

Le necropoli trogloditiche di Pantalica sono iscritte patrimonio dell’UNESCO dal 2005. È un sito unico nel suo genere con migliaia di tombe scavate nella roccia immerse nella natura, molte delle quali risalgono a più di 3000 anni fa. Inserito nella riserva naturale di Pantalica, Valle dell’Anapo e Cava Grande, è una meta ideale per mescolare […]

Cattedrale di Monreale

Il Duomo di Monreale, la cattedrale Santa Maria Nuova, dedicata alla Vergine Maria, è una basilica papale minore. È uno dei maggiori edifici in stile arabo-normanno, costruito durante il periodo della dominazione normanna sulla Sicilia. Famoso per il suo chiostro e i mosaici bizantini, è stato inserito al patrimonio mondiale dell’Unesco tra le altre grandi […]

Cattedrale di Cefalù

Secondo la tradizione, la costruzione della basilica cattedrale fu decisa dal normanno Ruggero II, che aveva fatto la promessa al Santissimo Salvatore, di ringraziarlo dopo essere scappato da una violenta tempesta in mare. Finì arenato sulla spiaggia di Cefalù per trovarci rifugio. Le motivazioni militari sembrano comunque più tangibili, visto la topografia del sito che […]

Palazzo dei Normanni

Il Palazzo dei Normanni, precedentemente conosciuto come  Palazzo Reale, è diventato la sede dell’Assemblea Regionale Siciliana. E una antica residenza reale di Europa, dai re di Sicilia, e anche sede imperiale sotto Federico II e Corrado IV. Al primo piano si trova il gioiello dell’arte arabo-normanna, la Cappella Palatina. Descrizione Oltre la Cappella Palatina, dal […]

Cappella Palatina di Palermo

La Cappella Palatina si trova al primo piano del Palazzo dei Normanni. È forse la meraviglia più bella di Palermo con la sua decorazione eccezionale fatta di mosaici. Questa basilica a tre navate dedicata ai Santi Pietro e Paolo fu costruita su richiesta del re Ruggero II tra il 1130 e il 1132, per diventare […]

San Giovanni degli Eremiti

San Giovanni degli Eremiti, uno dei monumenti più emblematici di Palermo, è una chiesa medievale normanna, nello stile arabo-normanno. Storia Nel VI secolo, esisteva già una chiesa, dove prima c’era un luogo di culto pagano con la presenza di una sorgente sotterranea e una grotta. Una moschea è stata costruita lì sotto il dominio arabo, […]

Chiesa della Martorana

La Chiesa della Martorana si distingue per gli splendidi mosaici bizantini e le dorature degli interni. Storia Dedicata a Eloisa Martorana, che fu la fondatrice nel 1194 del vicino convento benedettino, questa chiesa era la sua cappella. Il suo vero nome è Santa Maria dell’Ammiraglio. LA costruzione fu cominciata nel 1143 da Giorgio d’Antiochia, ammiraglio […]

Chiesa San Cataldo

La Chiesa di San Cataldo si trova in Piazza Bellini. È uno degli esempi di architettura arabo-normanna della città, a forma di parallelepipedo e coperta dalle sue tre piccole cupole rosse allineate. Fu fondata tra il 1154 e il 1160 da Maione da Bari, quando era l’Emiro degli Emiri (Gran Ammiraglio) del re Guglielmo I […]

Valle dei Templi di Agrigento

Il sito della Valle dei Templi, iscritto al patrimonio dell’UNESCO, è anche designato come la “divina valle degli Dei”, con i suoi mandorli che fioriscono a gennaio. È un sito unico al mondo, dove in un bellissimo ambiente emergono importanti vestigi archeologici. Ci sono diversi templi dorici, necropoli o resti di mura dell’antica città greca […]

La Zisa

Il Palazzo della Zisa è anche un museo d’arte islamica e araba che raccoglie una notevole collezione di antichi oggetti islamici di grande importanza, derivanti da scavi effettuati a Palermo e in diversi paesi del mediterraneo. Storico Molto ben conservato, il Palazzo della Zisa è un gioiello d’arte islamica che fu costruito durante i regni […]

Città tardo barocche del Val di Noto

Il periodo barocco vide la ricostruzione di 8 comuni della Sicilia sud-orientale dopo il terremoto del 1693.
L’Unesco ha iscritta le città al patrimonio mondiale come “città tardo barocche del Val di Noto” : Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa, Scicli, Caltagirone e Militello in Val di Catania.




Destinazioni

Articoli a caso

  • Palazzi di Catania
    Oltre a questa pagina dedicata ai palazzi più notevoli di Catania, troverete …
  • Museo delle Maioliche
    Il Museo delle maioliche “Stanze al Genio”, occupa una “Casa-Museo” al piano …
  • Alberghi a EnnaAlberghi a Enna
    Hotel a Enna in Sicilia e agriturismi, bed and breakfast e appartamenti …
  • StromboliStromboli
    Stromboli è la più spettacolare delle isole dell’arcipelago, un gigante nero, con …
  • Gastronomia e tradizioni in Agrigento
    Gastronomia La gastronomia in Agrigento è incentrata principalmente intorno ai frutti di …