Giro della più grande isola del Mediterraneo

L’Unesco ha inserito alla lista dei Patrimoni dell’umanità le più grandi realizzazioni arabo-normanne della Sicilia: i siti di Palermo (due palazzi, tre chiese, una cattedrale e un ponte) e le cattedrali di Cefalù e Monreale. Tuttavia, ci scoprono altri edifici maggiori di questa architettura, presenti nella rubrica dedicata del nostro sito.
Questi edifici, eretti nel XII secolo, illustrano la simbiosi socio-culturale tra le culture occidentale, islamica e bizantina che fiorì dopo la conquista normanna dell’isola su gli arabi musulmani.

Classificati dall’Unesco, si trovano a Palermo il palazzo dei Normanni e la cappella Palatina ; il palazzo della Zisa ; la cattedrale di Palermo ; la chiesa San Giovanni degli Eremiti ; la chiesa della Martorana ; la chiesa San Cataldo e il ponte dell’Ammiraglio ; e fuori di Palermo : la cattedrale di Monreale e la cattedrale di Cefalù (fonte : unesco).

Articoli con tag Arabo normanno

Cattedrale di Monreale

La Cattedrale di Monreale, Santa Maria Nuova, è una basilica papale minore dedicata alla Vergine Maria, situata al centro del paese a meno di 10 km a sud di Palermo. È uno dei maggiori edifici dell’architettura e dell’arte arabo-normanna, costruita su iniziativa del re Guglielmo II, nipote di Ruggero II, dal 1172 al 1176, all’epoca […]

Cattedrale di Cefalù

Secondo la tradizione, la costruzione della basilica cattedrale fu decisa dal normanno Ruggero II, che aveva fatto la promessa al Santissimo Salvatore, di ringraziarlo dopo essere scappato da una violenta tempesta in mare. Finì arenato sulla spiaggia di Cefalù per trovarci rifugio. Le motivazioni militari sembrano comunque più tangibili, visto la topografia del sito che […]

Palazzo dei Normanni

Il Palazzo dei Normanni, precedentemente conosciuto come  Palazzo Reale, è diventato la sede dell’Assemblea Regionale Siciliana. E una antica residenza reale di Europa, dai re di Sicilia, e anche sede imperiale sotto Federico II e Corrado IV. Al primo piano si trova il gioiello dell’arte arabo-normanna, la Cappella Palatina. Descrizione Oltre la Cappella Palatina, dal […]

Cappella Palatina di Palermo

La Cappella Palatina si trova al primo piano del Palazzo dei Normanni. È forse la meraviglia più bella di Palermo con la sua decorazione eccezionale fatta di mosaici. Questa basilica a tre navate dedicata ai Santi Pietro e Paolo fu costruita su richiesta del re Ruggero II tra il 1130 e il 1132, per diventare […]

San Giovanni degli Eremiti

San Giovanni degli Eremiti, uno dei monumenti più emblematici di Palermo, è una chiesa medievale normanna, nello stile arabo-normanno. Storia Nel VI secolo, esisteva già una chiesa, dove prima c’era un luogo di culto pagano con la presenza di una sorgente sotterranea e una grotta. Una moschea è stata costruita lì sotto il dominio arabo, […]

Chiesa della Martorana

La Chiesa della Martorana si distingue per gli splendidi mosaici bizantini e le dorature degli interni. Storia Dedicata a Eloisa Martorana, che fu la fondatrice nel 1194 del vicino convento benedettino, questa chiesa era la sua cappella. Il suo vero nome è Santa Maria dell’Ammiraglio. LA costruzione fu cominciata nel 1143 da Giorgio d’Antiochia, ammiraglio […]

Chiesa San Cataldo

La Chiesa di San Cataldo si trova in Piazza Bellini. È uno degli esempi di architettura arabo-normanna della città, a forma di parallelepipedo e coperta dalle sue tre piccole cupole rosse allineate. Fu fondata tra il 1154 e il 1160 da Maione da Bari, quando era l’Emiro degli Emiri (Gran Ammiraglio) del re Guglielmo I […]

San Giovanni dei Lebbrosi

San Giovanni dei Lebbrosi è il più antico edificio in stile arabo-normanno di Palermo, costruita intorno al 1071. In origine nelle vicinanze c’era un castello arabo, chiamato Yahia, di cui troviamo alcune tracce nel giardino. Il suo nome deriva dall’esistenza nel XII secolo di un ospedale che accolse i lebbrosi. La struttura rievoca le prime […]

La Zisa

Il Palazzo della Zisa è anche un museo d’arte islamica e araba che raccoglie una notevole collezione di antichi oggetti islamici di grande importanza, derivanti da scavi effettuati a Palermo e in diversi paesi del mediterraneo. Storico Molto ben conservato, il Palazzo della Zisa è un gioiello d’arte islamica che fu costruito durante i regni […]

Palazzo della Cuba

È nel mezzo del vasto parco chiamato Genoardo (dall’arabo “Jannatt al-ard” che significa “il paradiso sulla terra”) che il re Guglielmo II fece costruire il palazzo della Cuba intorno al 1180. Il suo nome deriva dall’arabo “Qubba” che significa “cupola”. In origine era un padiglione per il rilassamento del re e della sua corte, circondato […]




Destinazioni

Articoli a caso

  • Palazzo Chiaramonte SteriPalazzo Chiaramonte Steri
    Il Palazzo Chiaramonte (chiamato anche Steri. Da Hosterium, palazzo fortificato), si trova …
  • AgrigentoAgrigento
    Agrigento si trova vicino alla costa meridionale della Sicilia, le sue origini …
  • Attività e visite in CefalùAttività e visite in Cefalù
    Ricerca di attività a Cefalù e dintorni, visite guidate, degustazioni, escursioni nelle …
  • FerlaFerla
    Ferla è un villaggio le cui prove più antiche risalgono al 13 …
  • Altri villaggi nei Monti SicaniAltri villaggi nei Monti Sicani
    Prizzi Prizzi è un paese che sorge a oltre 1000 metri di …