Tour de la plus vaste île méditerranéenne

Enna

Su un promontorio alto di 948 m, Enna (circa 28.000 abitanti) è ogni tanto designata  come il Belvedere della Sicilia.
Le sue origini risalgono all’antichità, beneficiando di una protezione naturale vantaggiosa, il sito fu addirittura occupato fin dalla preistoria.
Probabilmente furono i Sicani a sviluppare la prima urbanizzazione, come punto strategico di difesa contro i Siculi.
Era da molto tempo un santuario del culto di Demetra, dea dell’agricoltura e della fertilità. Non senza ragione, poiché la dea forniva a lungo la regione con grano o cotone dal tempo dei greci, romani e arabi.
Enna è rimasta a lungo una roccaforte di resistenza contro i Saraceni, finalmente capitolando nel IX secolo (circa 951).

Le fortificazioni della città sono molto ben conservate. Il suo castello (Castello di Lombardia) fu costruito dai Saraceni e rimodellato dai Normanni che conquistarono Enna nel 1087. Il suo sito, il punto più alto, era anche il sito dell’acropoli.
Federico II di Hohenstaufen costruì l’imponente recinto all’inizio del XIV secolo. Fu qui che si sedette come re di Trinacria. La città passò poi sotto il dominio angioino poi aragonese.

adsensefeed

Siti e monumenti in Enna

  • Castello di Lombardi
  • Belvedere
  • Via Roma, la principale arteria del centro storico
  • Il Duomo, un esempio di architettura religiosa medievale, del XIV secolo, ma rimaneggiato nel XVI secolo.
  • Palazzo Varisano, piazza Mazzini, contro la chiesa di San Michele, del XVIII secolo, costruita su una struttura cinquecentesca.
  • Palazzo Pollicarini. Palazzo fortificato gotico-catalano, inizio del XVI secolo.
  • Torre di Federico II. Torre ottagonale costruita da Federico II sui resti di un teatro greco.
  • Porta di Janniscuru. L’unica sopravvissuta delle 6 porte del recinto arabo-normanno.
  • Santuario di Papardura
  • Chiesa dello Spirito Santo, parte di un complesso bizantino, ristrutturato nel 14 ° secolo.
  • Chiesa San Leonardo Abate, XVe.

Manifestazioni

Intorno al Lago di Pergusa, ci sono gare di Formula 3 da aprile a ottobre.

Sulla mappa

Nella stessa categoria

  • Dintorni di Enna Dintorni di EnnaDintorni di Enna
  • Calascibetta CalascibettaCalascibetta, probabilmente di origine araba, fu fondata alla sede di Enna da quest’ultimi nel 951. Nel 1087, è il Normanno Ruggero I di Hauteville, ci è istallato qui, a sua volta, ...
  • Alberghi a Enna Alberghi a EnnaHotel a Enna in Sicilia e agriturismi, bed and breakfast e appartamenti in centro città e dintorni

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Destinazioni