Giro della più grande isola del Mediterraneo

Duomo di Siracusa

Il Duomo di Siracusa è un importante ed emblematico edificio della città, nel centro storico dell’isola di Ortigia, costruito intorno ad un antichissimo tempio greco di cui rimangono tratti di mura e colonne intarsiate nella chiesa.

Tempio antico e storia

Duomo de Syracuse

Duomo di Siracusa

In origine, un altare – che ha sopravissuto –  fu eretto qui dai Siculi nell’VIII secolo a.C. Nel V secolo a.C. fu trasformato in un tempio dedicato ad Atena per onorare la dea dopo la vittoria in Himera contro i Cartaginesi (480 a.C.).
Questo tempio era famoso in tutto il Mediterraneo, con porte impreziosite da oro e avorio, affreschi che illustravano le battaglie contro i Cartaginesi. Sarebbe stato sormontato da una statua d’oro di Atena.

Nel VII secolo d.C., il tempio fu ricoperto da un edificio cristiano. Le mura furono montate tra le colonne esterne e otto archi tra quelle della cella del tempio, formando così le due navate laterali. Le colonne doriche sono ancora visibili, sia all’esterno che all’interno.
Diventata temporaneamente una moschea nel medioevo, la chiesa fu rimaneggiata dai Normanni e molto più tardi la facciata fu ricostruita nel XVIII secolo dopo il terremoto del 1693.

adsensefeed

Descrizione e visita

L’elegante facciata barocca è frutto del lavoro dell’architetto Pompeo Picherali, con due livelli da cui emergono colonne. Le due grandi statue su piedistallo ai piedi della scalinata che precede l’edificio rappresentano i Santi Pietro e Paolo. Le statue che dominano il primo livello rappresentano la Vergine in una nicchia al centro, e ai lati quelle di Santa Lucia e San Marziano.

cattedrale di siracusa

Cattedrale di Siracusa

Le tre navate risultano dall’apertura dell’antica cella del tempio.
L’ala sinistra non ha cappelle laterali. E ‘decorata con sculture della Vergine e dei Santi, con sul retro la cappella della Madonna della Neve, di epoca normanna, con una scultura della Vergine col Bambino del XV secolo.
In fondo alla navata centrale si trova il monumentale altare in marmi policromi e dietro la tribuna barocca settecentesca con la grande pala d’altare.
Nella navata destra si apre un battistero, la cappella di Santa Lucia, patrona della città, dell’inizio del XVIII secolo, riccamente decorata.
Le altre cappelle sono quelle del Santissimo Sacramento, e in fondo alla navata la Cappella del Crocifisso, che conserva le tombe dei vescovi di Siracusa, dipinti e reliquie. Il crocifisso dipinto risale al XIV secolo.

Dalla cattedrale è possibile visitare un piccolo museo in due sale, con il tesoro, dipinti, sculture o reliquie di Santa Lucia.

Cartina

Informazioni

Duomo di Siracusa
Piazza Duomo, 5, 96100 Siracusa

Siti esterni

Categoria Siracusa

Subscribe
Notificami
guest
confidentialite check
0 Commentaires
Inline Feedbacks
View all comments




Destinazioni

Articoli a caso

  • NicosiaNicosia
    Nicosia è una graziosa città di quasi 14.000 abitanti, spesso ignorata a …
  • Isole PelagieIsole Pelagie
    L’arcipelago pelagiano è composto da Lampedusa, la più grande delle isole con …
  • Valle dei Templi di AgrigentoValle dei Templi di Agrigento
    Il sito della Valle dei Templi, iscritto al patrimonio dell’UNESCO, è anche …
  • Piazza Duomo e cattedrale di CataniaPiazza Duomo e cattedrale di Catania
    Piazza Duomo è un luogo di partenza per una visita di Catania, …
  • Monti NebrodiMonti Nebrodi
    I Monti Nebrodi sono una catena montuosa, parte dell’Appennino siciliano, che si …
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x